Fiera del cavallo bardigiano

La rassegna nazionale del cavallo bardigiano ha visto domenica anche l’impegno del LIONS Club Bardi Valceno, che era presente in mostra con il proprio stand per la raccolta degli occhiali usati e che quest’anno ha sponsorizzato le competizioni equestri riservate alla categoria junior e debuttanti.Oltre 30 giovani atleti a cavallo si sono confrontati nelle gare di monta da lavoro e di gimkana veloce, tutti con la pettorina griffata LIONS.
Al termine delle gare il primo classificato è risultato il bambino Giacomo Biacchi, in sella a Pietrina, che ha ricevuto il premio riservato al vincitore dalle mani del Presidente del LC Bardi Valceno Jean Marc Bacchetta.
I LIONS hanno consegnato anche il tradizionale premio speciale all’allevatore dell’anno.
Quest’anno il prestigioso riconoscimento, costituito da una pittura lignea creata dell’allevatore-artista Bacchetta Giovanni di Bardi, è stato assegnato a Manfred Sonntag, presidente dell’associazione Cavallo Bardigiano Germania.
Il cavallo bardigiano, proprio grazie al decennale impegno di Sonntag, è presente in Germania con oltre 200 capi e circa un centinaio di allevatori.
La giornata è stata allietata anche dalla visita di Miss Parma, Mara Boccacci, che ha voluto manifestare il proprio sostegno all’impegno dei LIONS nella raccolta degli occhiali usati da destinare alle popolazioni bisognose dei paesi in via di sviluppo.